Le leoncelle riscattano la sfortunata sconfitta dell’andata e fanno un bel balzo in avanti in classifica generale. In gol Zambonelli e Coscia

 Sulla carta era una partita da bollino rosso ma la Jesina l’ha interpretata nel migliore dei modi, cercando di tenere il pallino del gioco ed alla fine è venuta fuori una vittoria che vale tanto per la classifica, che cancella la sfortunata sconfitta del girone d’andata, che premia il lavoro di mister, giocatrici e società tutta.

 

Così al termine mister Casaccia: “Oggi è stata più una partita di fase difensiva ma l’avevamo preparata così. Brave le ragazze a interpretarla in maniera seria e con l’agonismo giusto. Passione, voglia di vincere e l’organizzazione ci hanno permesso di portare a casa tre punti vitali per il nostro percorso. Hanno segnato nel primo tempo Zambonelli e nel secondo Coscia che chiude la partita. Complimenti a tutte grande risultato meritato”.

JESINA – Cantori, Generali F., Daple, Tozzo, Fiorella, Cavagna, Gambini, Zambonelli, Enriconi, Crocioni, Costadura. All. Casaccia – A disp. Piersantelli, Ciccarelli, Gigli, Mastrovincenzo, Lancioni, Coscia, Corda, Mella, Montesi

SUDTIROL – Graus, Moio, Oberhuber, Dorfmann, Breitemberger, Santin, Stockner, Rieder, Markat, Bielad. All. Castellaneta – A disp. Fenzi, Costisella, Sellemond, Pfostl, Varrone, Huber

ARBITRO – Monteodorisio di Vasto

RETI – Zambonelli e Coscia